Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Benevento

22.04.2016 Progetto "L'Ordine per la Salute"



Il giorno 15 aprile si è tenuto, presso l’auditorium “D’Alessandro” dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Benevento, il primo incontro del progetto “L’Ordine per la Salute”, promosso dalla Commissione Giovani Medici (nelle persone di Mario De Vita, Raffaele De Longis, Costanza Servodio e Nicola Iorillo) coadiuvata dal vicepresidente Luca Milano e dal consigliere Sergio Prozzo.





Tale progetto è nato dall’esigenza di richiamare l’attenzione della cittadinanza beneventana sull’importanza dell’adozione di stili di vita salutari per ridurre i fattori di rischio e prevenire l’insorgenza di malattie. Inoltre, in questi tempi di crisi e di conseguenti tagli alla sanità, sarebbe più che mai indispensabile stringere un’alleanza terapeutica tra Medico e Paziente.

In quest’ottica l’Ordine di Benevento ha voluto aprire letteralmente le porte della “casa del medico” ai suoi concittadini, offrendo loro una serie di incontri al fine di confrontarsi, di volta in volta, con un tema diverso della medicina, di interesse collettivo, edotti da personalità di spicco della comunità scientifica locale.

In particolare il primo incontro, dal titolo “Il cuore per amico” (patrocinato dalla fondazione “per il Tuo cuore” presieduta dal Prof. Attilio Maseri), ha avuto come fulcro le malattie cardiovascolari e la loro prevenzione: sono intervenuti Marino Scherillo (direttore della U.O.C. Cardiologia interventistica ed UTIC dell’A.O. “G. Rummo” di Benevento), Cinzia Procaccini e Paolo Silvestri (dirigenti medici presso la stessa U.O.C.) che hanno posto l’accento sull’importanza di un’alimentazione sana associata ad un’attività fisica costante, da intraprendere già in giovane età per ridurre il più possibile l’incidenza dei due killer più comuni: l’infarto del miocardio e lo scompenso cardiaco.

Buona la risposta della cittadinanza beneventana che ha riempito l’Auditorium in ogni ordine di posto: in particolare hanno aderito le scuole, con una folta rappresentanza di ragazzi, i comitati di quartiere, il mondo delle associazioni, le parrocchie, il Benevento Calcio con i suoi giovani atleti ed i medici stessi, che hanno avuto l’occasione di sperimentare la nascita di un nuovo format di divulgazione scientifica.

La Commissione Giovani Medici ha fortemente voluto dare un’impronta molto snella e giovanile al convegno, con l’utilizzo anche di una video infografica per spiegare in maniera chiara, ai “non addetti ai lavori”: che cosa è l’Ordine e quali sono i suoi compiti principali; l’importanza del recupero del rapporto Medico-Paziente fondato sulla fiducia e sulla reciproca informazione; la necessità di un vero “percorso della salute” da realizzare attraverso azioni condivise tra Istituzioni e Territorio, soprattutto in questi tempi in cui curarsi diventa sempre meno sostenibile per tutti.

A chiusura dell’evento scientifico, la platea è stata anche allietata da un concerto ENSEMBLE "Clarifagot", a cura degli studenti del liceo musicale “G. Guacci”, che ha preceduto un cocktail finale di saluto e di appuntamento alle prossime edizioni. 

Ordine dei Medici Benevento 2010 © I contenuti di questo sito sono protetti da Copyright neikos digital agency