Area riservata

LEGGE DI BILANCIO 2020 – DETRAZIONI DI IMPOSTA DEGLI ONERI SANITARI SOLO CON PAGAMENTI TRACCIABILI-CHIARIMENTI DELLA FNOMCeO CON COMUNICAZIONE N. 7

Notizie

La Legge di stabilità n. 160 del 27 dicembre 2019 ( Legge di Bilancio 2020) ha introdotto importanti modifiche normative che riguardano i Medici di Medicina Generale, Continuità Assistenziale e emergenza territoriale, Pediatri, Medici e Odontoiatri e tutti i Medici Liberi Professionisti.

L’Art. 1 comma 679 ha infatti modificato l’art. 15 del DPR 917/86 nella misura in cui ha previsto che le detrazioni dall’imposta lorda nella misura del 19% degli oneri spetta a condizione che l’onere sia sostenuto con mezzo tracciabile (POS – Assegno o bonifico bancario).

Nell’elenco degli oneri detraibili nella misura del 19% vi sono anche le spese sanitarie.

Il comma seguente n. 68 Art. 1 stabilisce che la disposizione non si applica per l’acquisto di medicinali e dispositivi medici, nonché le prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche e da strutture private accreditate con il SSN.

A tal proposito i Medici di Assistenza Primaria, C.A , Pediatri di Libera scelta, gli specialisti ambulatoriali e i Medici che svolgono attività libero professionale dovranno accettare il pagamento tramite assegni, bonifici e munirsi di Bancomat (POS), in difetto i loro clienti non potranno detrarre le spese per certificati o prestazioni specialistiche a pagamento.

Le modalità e il dettaglio delle spese sanitarie oggetto della misura, saranno stabilite con decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, sentito il Garante per la protezione dei dati personali, entro il 30 aprile 2020. 

COM._Articolo_1__commi_679_e_680_(Tracciabilita_delle_detrazioni)-signed